Un progetto per Manfrotto: Expat Life


Quando Manfrotto mi ha proposto di scrivere e fotografare  quattro (dico quattro) post per il loro Blog ho fatto salti di gioia. Scrivere e fotografare, in assoluta libertà, cosa voglio di più?
Il progetto si chiama Expat Life:quattro post dedicati alla mia esperienza di vita all'estero.
Mi è piaciuto molto farlo: pensare ad un tema, andare in giro a fare foto, cercare la luce, i colori, le immagini che accompagnassero le parole e che in alcuni casi le sostituissero.
Nel primo post racconto di come l'espatrio mi abbia fatto un regalo prezioso: un nuovo sguardo sintonizzato sulle cose belle e lo trovate descritto qui Un nuovo sguardo
Il secondo post è dedicato alla mia amata Montpellier, città che mi ha adottata per due anni e che mi ha regalato uno slancio fotografico incontenibile: La nuova Città
Il terzo post, un atto di gratitudine per la felice condizione di: Turista a lungo termine.
Infine l' ultimo appuntamento  con un post dedicato allo sguardo sulle papole perché essere bimbi expat è una opportunità enorme: Bimbi Expat.




Sono  davvero grata a Manfrotto per questa gran bella avventura che mi ha regalato tanti momenti di contentezza sia nel mentre sia nella condivisione successiva.





5 commenti:

  1. Che belle foto, colorate e piene di vita. Mi piace molto quella del gattino, mi ricorda il mio Popi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie .D quel gattino è rimasto lì immobile per tanto tempo sembrava finto, bellissimo!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Io amo il tuo sguardo sulle cose quindi se le mie foto ti piacciono sono doppiamente felice!

      Elimina
  3. Bravissima Bianca! Io sono una tua grande fan, lo sai vero?

    RispondiElimina