Vale? Direi di no [52weeksproject]

Mi sono ripromessa che non avrei più parlato di malinconia, che non avrei fatto nessun tipo di count down, che non avrei citato tutte le cose che si sono concluse in queste settimane.
Ma allora che scrivo?
A me questa cosa che bisogna avere una vita fighissima ogni tanto mi frena.

Ho visto passare il tour de france nella sua centesima edizione, vale? Direi di no



Mi sono commossa alla festa di fine anno sia per la Maternelle sia per la Creche. Vale? Direi di no


Sono sopravvissuta ad una giornata da sola con le due papole in spiaggia (prima) ed in piscina (poi). Vale? direi di no ma pat pat per me (me lo faccio da sola perché per me era una sfida insormontabile)


Sono finita per caso in una piccola esposizone gratuita di Albert Dubout. Vale? Direi di no ma a me queste piccole scoperte accidentali piacciono un sacco e lui era geniale.




Mi sono innamorata di un libro? Vale? Direi di no, è facile che c'è di speciale?
Sono una donna libera dal cambio pannolino almeno fino a quando diventerò nonna. Vale? Direi di no
Mi sono sottratta all'abbraccio di uno sconosciuto bello e sorridente. Vale? Direi di no.
Mi sono immersa nel giallo di una stradina secondaria per andare a recuperare la macchina. Vale? Direi di no ma tutto quel giallo mi ha strappato un sorriso e la foto entra di diritto nel 52weeksproject
Ma che voi ce l'avete una vita fighissima? ;)

24 commenti:

  1. VALE TUTTO!!! ECCOME SE VALE!!
    Chi l'ha detto che bisogna avere una vita fighissima!?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerebbe averla per avere un blog figo, pare.

      Elimina
  2. Dal giallo del tour al giallo del campo. bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. del resto come dice mia figlia: mamma che bello il giallo è il colore dell'estate!

      Elimina
  3. Oooooohhhhh come no!!!!! Proprio fighissima la mia sai!!!
    Sempre soli io e il nanerottolo, il padre è in continuo girovagare per il mondo per lavoro...
    Sogno di trasferirmi e di poter essere finalmente tutti e 3 sotto lo stesso tetto senza scadenza.
    Ecco cosa sarebbe per me una vita fighissima!!!!
    Ps. la Francia è uno dei posto dove mi trasferirei......com'è tu che ci sei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Francia (del Sud, io conosco solo questa) è un posto decisamente bello dove vivere

      Elimina
    2. Mmmmmmmm voglio partireeee!
      Che ci sto a fare qui?

      Elimina
  4. Non vale nulla, riprovaci ;)

    Sai che quando ho sentito che il tour passava a montpellier ti ho pensato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e vedo che ho ragione io, vedi tu cosa bisogna fa per essere fighissimi ;)

      Elimina
  5. Non bisogna avere una vita fighissima per avere un bel blog :D il tuo blog e´ bellissimo cosi´ com`e` parla della tua vita, e ogni vita e´ fighissima.Io al momento ho problemi con il lavoro che mi sta portando all´esaurimento nervoso,ma ieri dopo una bella chiacchierata con una mia amica ho capito che la vita va vissuta fino in fondo, e che al di la´ dei problemi la vita e´ una sola e´ va vissuta anche con le varie fasi.
    À bientôt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo per il tuo lavoro spero si aggiusti tutto. Hai ragione viviamocela al meglio

      Elimina
  6. Vale tutto Bianca, l'importante non è il COSA ma il COME!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho scoperto da poco ma è fondamentale

      Elimina
  7. Vale carissima e tu magari non hai una vita fighissima ma piena di colori di certo!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli cerco di non farli mancare mai i colori ti danno autosufficienza

      Elimina
  8. E poi cosa sarebbe esattamente una vita fighissima????

    RispondiElimina
  9. Io ho aperto un blog per avere una vita figa....i ritocchi narratrivi e i filtri fotografici forse fanno bene anche al l'umore ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia vita senza instagram sarebbe tristissima ;)

      Elimina
  10. Adorissimo quelle quattro gambette che scendono in spiaggia!! ♡♡

    RispondiElimina
  11. Quando non corrono in direzione opposta sono adorabili ;)

    RispondiElimina
  12. Io massimo rispetto della spiaggia una contro due!
    Mi prenoto per un due contro tre mercoledì prossimo... finirà la maledizione dei mercoledì! ?

    RispondiElimina
  13. Per avere un blog, sì, bisogna avercela una vita fighissima. E tu mia cara, anche se inconsapevolmente, ce l'hai. ;-)

    RispondiElimina
  14. Ehm, direi che a fasi. Ora certo è il mio momento, la mia vita è straordinaria e piena perché finalmente c'è LUI: il Pivellino. Ma tu mi conosci e sai cosa ho dovuto penare per arrivare dove sono. Ma a fare da contraltare ci sono tante altre cose: non ho la mamma e perderò il lavoro e altri piccoli casini e problemi per cui direi che alla fin fine siamo noi a rendere figa la nostra vita, il nostro approccio, la nostra visione delle cose, come decidiamo di trasformarle e farle fruttare. Per il resto sono scettica anche io verso le persone che ostentano una vita perfetta, senza pieghe, senza difetti. E' irreale, disumano, non esiste una vita così, perciò i blog che parlano solo di questo rispecchiano quella forzatura. Credo che come la vita anche i blog che hanno più fascino sono quelli che riflettono la varietà delle stagioni. E il tuo lo fa :**

    RispondiElimina