Il pomeriggio dalla luce perfetta [52weeks project]

Di solito le mie fughe verso Montpellier sono principalmente mattutine perché sfrutto la complicità della scuola. Ultimamente vesto  i panni della  ladra di tempo anche di pomeriggio alla ricerca di una luce migliore per le tante foto che vorrei fare.
Venerdi scorso ho chiesto time out e ho fatto mie cinque preziose ore che ho cercato di sfuttare al massimo.
Ho raggiunto ben tre obiettivi con una sola manciata di ore a disposizione:
ho salutato una persona che non vedevo da tempo
ho gironzolato tra i Cortili Del FAV ovvero il Le Festival des Architectures Vives
ho aspettato paziente  la luce giusta.

Ho incontrato il mio insegnante della scuola di Francese [le professeur] e, grazie ad una delle mie combinazioni preferite: caffè, bicchiere d'acqua e chiacchiere, ho avuto modo di salutarlo prima della mia partenza. Parlare con R. è sempre piacevole, la chiacchiera è venuta facile ma devo confessare che ho ceduto presto il mio francese per un più semplice italiano.

Salutato R., a cui devo i credits della foto degli sgabelli, sono andata alla ricerca dei cortili del Fav.

Dodici Cortili allestiti con installazioni di architettura ad opera di giovani architetti emergenti.
Io da brava portinaia subisco il fascino del cortile, quando un portone è aperto ci butto sempre l'occhio e spesso si scoprono piccoli gioielli. In questa occasione i portoni erano spalancati, ne ho scoperti diversi di cui mi sono innamorata.


Sono riuscita a vederne solo otto su dodici perché sono dotata del senso dell'orientamento di un cavallo a dondolo e nonostante  i cortili fossero  disseminati non lontano l'uno dall'altro, nonostante disponessi del GPS sul telefono, ho spesso girato come una trottola, a vuoto.
Ma, comunque sia, il mio gironzolare mi ha portato, dritta, dritta, alla luce giusta.

Perché la luce giusta quando la trovi è quella lì, non hai bisogno di altro, non hai bisogno di chissà quali impostazioni, nè di filtri e ritocchi, la luce giusta ti restituisce il cielo dello stesso blu che in quel momento ti ha spalancato gli occhi.


Perché a volte spendere un pomeriggio ad aspettare la luce giusta, serve.
Soprattutto al Buonumore.
Voi ce l'avete un pomeriggio dalla luce giusta?
 

10 commenti:

  1. Le tue foto sono sempre splendide volevo dirtelo da un po'!:)
    Io amo la luce del tramonto, quella che rende tutto così morbidamente romantico.
    E poi mi bruciano dentro le foto non fatte, quelle che hai visto volevi scattare poi ti sei distratta (magari col nano che voleva qualcosa) e puff...svanito l'attimo!:(



    RispondiElimina
  2. non so cosa darei per un pomeriggio di solitudine, foto e luce giusta... Niente da fare qui, troppo lavoro e poco tempo. che palle!
    per fortuna ci sono le tue foto e la tua luce!

    RispondiElimina
  3. Favoloso. Anche a me la luce giuste manca da un po', è questione di luoghi, di tempi, pazienza. Ma quando la trovi la ricordi per sempre.

    RispondiElimina
  4. Favoloso. Anche a me la luce giuste manca da un po', è questione di luoghi, di tempi, pazienza. Ma quando la trovi la ricordi per sempre.

    RispondiElimina
  5. Favoloso. Anche a me la luce giuste manca da un po', è questione di luoghi, di tempi, pazienza. Ma quando la trovi la ricordi per sempre.

    RispondiElimina
  6. stupende le foto. Quel cielo azzurro fa sognare
    che voglia di partire per una bella vacanza!
    complimenti!

    RispondiElimina
  7. meraviglioso post, bellissima la luce perfetta... quasi quasi esco ora e vado a cercarla anch'io...

    RispondiElimina
  8. ma che bellezza!
    senti qui il tmepo passa, anche io voglio essere salutata, mi raccompando :(
    quando partite esattamente? Io in partenza, ma dal prossimo week end mi sa che non ci muoviamo più. Sfidiamo la canicola MontePelliana e che iddio ce la mandi buona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti voglio salutare più e più volte e giuro che questa volta non ti annoio con le mie paranoie, io direi che non solo sfidiamo la canicola ma ci concediamo la famosa uscita notturna?

      Elimina
    2. Assolutisssimamente Sì! Sono in un momento di affanno, non riesco a stare dietro a tante cose. E una cosetta piccola piccola da provare a fare.
      Mannaggia. Quanto tempo abbiamo?

      Elimina