Montpellier, una mattina al quartiere Figuerolles


Ieri era una giornata strana, il malumore si era abbatutto all'improvviso e mi sono svegliata con un mal di testa di quelli biblici. Per evitare di soccombere ad una giornata senza sorriso ho preso la macchina fotografica  e sono uscita, sono andata in Città in esplorazione di un quartiere di Montpellier che ancora conoscevo poco.
Si tratta di Figuerolles, il quartiere arabo, che confina con centre ville da una parte e con Les Arceaux dall'altra. Il quartiere è decisamente meno patinato di Centre Ville, a tratti piutttosto decadente ma ricco di mescolanze e per me ricco di fascino.

Dal Centre Ville verso Gambetta


Prima tappa: Plan Cabanes, avevo appuntamento con B., amica che per fortuna condivide la passione per i quartieri un po' più decadenti


Gambetta è un  lungo viale che porta da Plan Cabanes fino alla stazione in centro città, ma nel tratto che si adagia verso Figuerolles si riempie di colori, profumi. Bazar stracolmi e Boucherie arabe.


Appena B. mi ha raggiunta ci siamo infilate nei vicoletti, avevo con me una lista di posti da vedere che abbiamo allegramente ignorato facendoci guidare solo dal caso.

Rue Faubourg
In assoluto, l'angolo che più ci è piaciuto è in Rue Faubourg,  Scrupule la biblioteca-libreria associativa di quartiere  ed il Cafè Concert Pleine Lune regalano uno scorcio affascinante non meno dei dei due omini che si godevano il sole e che si saranno chiesti cosa stessimo fotografando. 
Lì di fronte l'immancabile, seppur piccolo, mercato rionale.


Figuerolles ha inoltre appagato anche la mia nota passione per i balconi, qui particolarmente densi e colorati, e per le biciclette a volte abbandonate



Ci siamo chieste quanto sarebbe costata una messa in piega in questo improbabile Coiffure


E ci siamo imbattute in lune inaspettate affacciate al balcone


Figuerolles confina con un altro quartiere da me molto amato Les Arceaux, passaggiando, rientrando verso il centro, siamo passate davanti a questo spazio espositivo che purtroppo era chiuso
Infine una casa dove io e B. abbiamo convenuto che ci piacerebbe abitare


Figuerolles meriterà di certo un'altra visita, questa volta la mia lista dei posti da vedere ha ceduto il passo alla curiosità  estemporanea ma sarà motivo per tornare.


8 commenti:

  1. Ma che meraviglia, che voglia di venire a farci un giro!
    Un sorriso

    Ju

    RispondiElimina
  2. Che bello! Prima o poi devo fare un salto da quelle parti!

    RispondiElimina
  3. che bello!!! devo farci un giro, decadente come piace a noi!!

    RispondiElimina
  4. Ma grazie mi sa che devo propormi all'ufficio del turismo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo per dirtelo! Proponiti! Le foto sono come sempre bellissime!

      Elimina
  5. :)
    la prossima volta in bici, se ti va... mi piace la città vista dalla bici, poi ci si ferma, si lega la bici e click
    b

    RispondiElimina
  6. Questi sguardi su pezzi di città fanno venire voglia di partire subito:-)

    RispondiElimina
  7. Grazie di farci viaggiare con i tuoi post!!! Subisco il fascino della Francia.. forse perchè nasconde dei posti fantastici ;) ??

    RispondiElimina