Expat Life e la Condivisione

Una delle opportunità che più amo della rete è quella della condivisione. Da sempre, quando leggo, vedo, ascolto qualcosa che mi piace mi viene sempre naturale chiedere agli amici: hai visto, letto, sentito?
Da quando esistono i social network questa mia peculiarità si è amplificata all'ennesima potenza e ogni volta in cui mi imbatto in qualcosa di veramente interessante o divertente il condividi è diventato un riflesso automatico. Ogni volta che qualcuno mi dice: grazie, che bella scoperta e magari condivide a sua volta,  godo di quella che io chiamo la soddisfazione da condivisione del bello.
Tutto questo preambolo per arrivare a dire che ho trovato un altro modo di condivisione che mi piace e che ho deciso di sperimentare, si chiama Paper.li e mi permette di aggregare i contenuti che più mi piacciono impaginandoli come un giornale online.
Il mio paper.li si chiama Expat Life, aggrega i post, i link, i video, le foto che i miei blogger e tweeters expat preferiti hanno pubblicato durante la settimana. Tutti i contenuti vengono aggregati per macroargomenti e spero diano qualche spunto interessante di lettura e non solo.
C'è anche la possibilità di subscribe ovvero di ricevere via email gli aggiornamenti ma in caso contrario ogni nuova edizione la condividerò (ma va!) tramite Twitter e Facebook. Direi che non avete scampo!
Fatemi sapere cosa ne pensate






9 commenti:

  1. bello!!! da provare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  2. Un'altra dipendenza!?0^o ...posso farcela...quanto meno a seguire la tua!

    RispondiElimina
  3. trovo che sia proprio una bella idea/possibile nuova dipendenza! :D
    l'ho letto il tuo giornale e ho trovato tutti i post inseriti davvero interessanti :)

    RispondiElimina
  4. Mi piace, nuova lettura quotidiana in arrivo e senza la fatica di andare a cercare! Olé :D

    RispondiElimina
  5. Mi sembra un'ottima idea. E sottoscrivo in pieno sulla condivisione, in tutti i campi. La penso allo stesso modo. ;-)

    RispondiElimina