#2eurox10leggi 11/11/11 il Blogging Day

Oggi 11/11/11 è un giorno importante ovvero il giorno dei blog unificati per #2eurox10leggi, ne avevo giò parlato qui il giorno in cui ho sottoscritto le mie quote per condividere l'iniziativa e spiegarne le ragioni e oggi ne riparlo volentieri. Era tanto tempo che non mi entusiasmavo tanto per qualcosa.
Tra due giorni compirò 38 anni e giusto 20 anni fa ero appassionata di politica e seppur mi sentissi appartenente ad una determinata area politica non ho mai voluto una tessera di partito, in compenso studiavo, protestavo, discutevo animatamente di ideali che con il tempo si sono modificati, per alcuni versi smussati, per altri rafforzati ma la mia visione di base non è mai cambiata ma l'entusiamo che la sorreggeva era venuto meno. Poi, si sa, la vita è fatta di incontri fortunati, seppur virtuali , il blog prima e twitter dopo mi hanno messo in contatto con un insieme di donne pensanti che con le loro riflessioni, i loro stimoli, le loro iniziative è come se mi avessero riacceso sinapsi sopite da anni. Il mio spirito di osservazione ma soprattutto quello critico sta vivendo una seconda giovinezza.
Eccomi allora di nuovo qui convinta, come 20 anni fa, di poter fare qualcosa, con modalità e mezzi diversi rispetto ad allora ma di poter fare.
Se un minimo del mio entusiasmo vi è arrivato, non perdete l'occasione di fare qualcosa.
Qualora vi siate persi il link iniziale ecco tutto quello che serve saperne di più:
Il blog dell'iniziativa #2eurox10leggi.
Il link per partecipare all'acquisto della pagina di giornale.
come diceva il buon Gaber Libertà è Partecipazione.

3 commenti:

  1. Condivido. Anche per me la rete è stata un enorme interruttore, mi ha letteralmente riacceso!

    RispondiElimina
  2. Premesso che invece io la volevo chiamere luce...in onore della protagonista di fuoco su Napoli....detto questo ti dico che condivido l'iniziativa ma (ti sembrerà strano) che la trovo la presentazione troppo antiberlusconiana e femminista. La partecipazione delle donne nella società deve essere patrimonio quanto più ampio possibile. Il momento va sfruttato proprio per deberluscanizzare noi stessi evitando ogni riferimento a lui, valorizzando solo il perche' della bontà dell'iniziativa ciao Alfonso

    RispondiElimina
  3. Probabilmente hai ragione ma questi ultimi 17 anni sono stati così dannosi da rendere difficile il "decontestualizzare" il tutto . Ora che qualcosa sta cambiando credo che un movimento così sia un buon punto di partenza e non solo per le donne. A proposito benvenuto :) e grazie, un occhio intelligente porta sempre un contributo costruttivo

    RispondiElimina