Frammenti di discorsi di Papolagrande

Il potere della magia
 
Dopo una settimana a casa della nonna
Papolagrande: mamma che cosa hai?
Mamma: sono un pò dispiaciuta perchè mi dispiace lasciare la nonna da sola
Papolagrande:mamma non ti preoccupare adesso faccio una magia e ti aggiusto io :-)


Quando le regole ti si ritorcono contro

Mamma: papola me lo dai un ovetto di cioccolato per favore?
Dopo un pò arriva Papolagrande con un ovetto e mi dice "questo è tuo ma lo puoi mangiare solo dopo aver mangiato il filettino, capito?"

A tavola Papolagrande come al solito importuna papolapiccola
Papo: Papolagrande smettila, non fare male a Papolapiccola
Papolagrande: Papo non si parla con la bocca piena

Chi l'ha detto che per crescere si deve diventare più grandi?
Papolagrande: mamma lo sai fare questo?
Mamma: no tesoro non sono capace
Papolagrande: allora quando diventi piccola come me impari!

5 commenti:

  1. Piccole perle di saggezza già sentite anche a casa mia.
    E ogni volta resto a bocca aperta...
    Che spettacolo, questi figli!! :)

    RispondiElimina
  2. Anche Lorenzo è convinto che poi un giorno si ritorni picccoli!!! Che amori che sono!

    RispondiElimina
  3. ma quanto sono belli i bimbi? sai che anche i miei sono convinti che quando loro cresceranno io diventerò piccola? magari! :-)

    RispondiElimina
  4. Che peccato che non credo più nel "diventare magica"! Mi è presa una grossa invidia di tua figlia...

    RispondiElimina
  5. ghghghgh! il bello è che la magia non aggiusta le cose, aggiusta la mamma!!

    RispondiElimina