Ultimo post su New York

In tanti mi chiedono come è andato questo lungo viaggio oltreoceano con le papole, fare un bilancio non è facile.
Lo rifarei ? Non lo so
Se ripenso alla vacanza sicuramente è stata molto bella, New York è bellissima e offre molto per i bambini soprattutto se un pochino più grandini, i newyorkesi sebbene sempre di fretta sono sempre bendisposti verso i piccoli a cui riservano sempre un sorriso, c'è sempre qualcuno pronto a tenerti la porta o l'ascensore aperta, ti aiutano a fare le scale con il passeggino e ti danno la precedenza nelle code.
Ma nonostante tutto forse non è il viaggio più adatto con due bimbe così piccole, le papole si sono adattate molto bene ma per noi è stato molto faticoso. Inoltre visto che NY non è proprio una meta economica, se non avesse coinciso con un viaggio di lavoro di papomarito, a parità di costo, forse sarebbe stato meglio un viaggio più rilassante.
Dal punto di vista di bigpapola ci sono tante cose di cui ha goduto e spero qualcosa le rimanga e per aiutare a ravvivare il ricordo abbiamo comprato due libri su NY in cui ci sono tutte le cose che abbiamo visto. Per ora ricorda tutto con entusiamo e stamattina al nido ha voluto portare con se il suo taxi giallo!
Dal punto di vista di littlepapola, avremmo potuto essere anche a Ladispoli non le avrebbe cambiato molto, forse ricorderà il rito nel taxi giallo dove per evitare che piangesse io e bigpapola le cantavamo sempre "farfallinabellaebianca",  probabilmente il latte di questi giorni avrà avuto un sapore insolito ma potrà vantare di essere stata allattata nei posti più disparati: su una panchina di Central Park, allo zoo con vista sull'hotel Plaza, sul Ferry Boat verso Staten Island e a Time Square.
Non male per due papole così piccole!

3 commenti:

  1. certo che per essere una, come dici tu, approssimata, distratta, autocritica e bla bla bla hai avuto un coraggio che io non mi sogno neanche! complimenti!

    RispondiElimina
  2. noi siamo andati a New york quando il piccolo aveva un anno esatto, e in effetti non è proprio una meta super semplice con un bambino piccolo. la fortuna è che stava ancora nel passeggino per la maggior parte del tempo quindi facilmente controllabile però insomma sue e giù per i taxi con questo passeggino stacca e attacca non è stato proprio rilassante. e la stanza dell'albergo era al terzo piano senz'ascensore...però per quanto stancante lo rifarei domani:))

    RispondiElimina
  3. è vero il fascino di new york credo sia unico al punto che ti spinge a dire "lo rifarei" nonostante tutto!

    RispondiElimina